Longiano. Consiglio comunale, destinati 480mila euro per riqualificare il centro storico

Consiglio comunale ieri sera, mercoledì 23 maggio a Longiano. Il Consiglio ha ratificato due variazioni al bilancio, una da 61 mila euro e una da 6.100 euro. La prima per sopperire alle richieste di vari uffici comunali (inclusi 30 mila euro di spese di progettazione per l’edilizia scolastica), la seconda per testare su alcune strade per quattro mesi l’effetto dissuasore dei Velo Ok.

Finanziata inoltre con 480 mila euro provenienti dall’avanzo di bilancio 2017 la riqualificazione del centro storico. Gli interventi riguarderanno il restauro della cinta muraria e la riqualificazione del giardino Giannini e dell’area che si trova all’inizio di via Porte del Ponte. La minoranza ha richiesto una serata informativa sui lavori, per avere ulteriori chiarimenti sul progetto.

Fra i punti all’ordine del giorno anche la nomina di Giovanni Gelmetti a revisore dei conti fino al 2021 e la conferma del Comune di rimanere azionista di Hera spa approvando “patto di sindacato di voto e disciplina dei trasferimenti azionari”.