LONGIANO. IL SINDACO SOTTOLINEA “L’OPPOSIZIONE RESTI TALE”

Ermes Battistini, rieletto da poco sindaco di Longiano, respinge le richieste della minoranza della lista “Longiano  comune”, che candidava a sindaco Palma Rivellini, a collaborare in modo diretto nel governo del paese chiedendo un assessorato con deleghe allo sviluppo e rivitalizzazione del centro storico, commercio, cultura, turismo e innovazione tecnologica. “Il risulatato delle elezioni dice che loro devono stare all’opposizione”, così Battistini spiega il suo “no” ad un assessorato alla minoranza.

Così, venerdì 30 giugno alle 21,00 avrà luogo la prima seduta del nuovo consiglio comunale. Saranno confermati gli otto consiglieri che hanno avuto più voti.

 

Carmela Vigliaroli