LONGIANO. LA SETTIMANA LONGIANESE: IL TRAGUARDO DELLE SESSANTA EDIZIONI

 

Da giovedì 22 a lunedì 26 luglio spettacoli, concerti, animazioni e stand gastronomico tutte le sere

Torna la Settimana Longianese, la tradizionale festa nata dalla giornata dedicata alle
celebrazioni del Ss. Crocifisso di Longiano, il 26 luglio: per questa sessantesima edizione, da
giovedì 22 a lunedì 26 luglio il Centro storico della città romagnola sarà animato da spettacoli,
concerti, animazioni, mercatino, spazio bimbi, stand gastronomico e fuochi d’artificio. Nonostante
gli ostacoli incontrati a causa delle difficoltà in cui versa la Pro loco di Longiano, che non ha
potuto farsi carico della festa, l’Amministrazione è riuscita a organizzare la festa più sentita dai
cittadini longianesi: in tempi molto stretti è stata indetta una gara ad evidenza pubblica, vinta da
ServiceFest, che ha cura l’organizzazione tecnica.

Il programma si svolge lungo cinque giornate con spettacoli in piazza Tre Martiri, e prevede
giovedì 22 luglio un’inaugurazione in grande stile, con l’Orchestra Spettacolo Mirko Casadei
dalle 21.30. Una presenza graditissima, anche per il legame storico di Longiano con il compianto
Raoul, recentemente scomparso, e con lo stesso Mirko.

Venerdì 23 luglio alle 21.30 Clan Clan (Cantautori Clandestini) in concerto.

Sabato 24 doppio spettacolo: in piazza Tre Martiri si esibirà l’Orchestra Romagnola
Edmondo Comandini dalle 21.30, mentre nella Corte del Castello Malatestiano alle 21.00 sarà
protagonista il dialetto romagnolo con “Do you smile… in dialet rumagnol”, per ridere con
Giorgio Magnani e i suoi amici.

Ancora dialetto domenica 25 luglio in piazza tre Martiri con la Filodrammatica Hermanos
in scena dalle 21.00: una sera anche golosa, poiché al termine della commedia verrà offerta
“gramigna e salciccia”. Nella stessa serata, davanti al Teatro Petrella alle 20.30 è di scena anche lo
spettacolo di acrobatica aerea dal titolo Alla deriva. Una storia di mari e venti, a cura del Circus
Atmosphere.

Gran finale il 26 luglio, con la 3Monti Band in concerto alle 21.00 in piazza Tre Martiri, e al
termine gli spettacolari fuochi d’artificio dalle 23.00, dal sagrato del Santuario del Ss. Crocifisso e
dal Castello.

La partecipazione agli spettacoli è gratuita e non prevede prenotazione. Saranno presenti sedie
opportunamente distanziate, in ottemperanza alle regole sanitarie in vigore, che rimarranno anche
per gli spettacoli seguenti previsti nel mese di agosto.

Ogni sera, in piazzetta Manzi dalle 21.00 Spazio Bimbi a cura di Drago Blu; in piazza
Malatestiana dalle 22.00 Spazio Giovani, in collaborazione con Fondazione Tito Balestra e
Falegnameria wine & cocktail bar; in piazza San Girolamo stand gastronomico “Fra il cielo e il
mare”, gestito dai pescatori di Cesenatico; mercatino lungo via Borgo Fausto dalle 19.00.
Da sempre Longiano vuol dire anche cultura: per tutta la durata della Settimana Longianese, i
visitatori potranno cogliere l’occasione per visitare mostre e musei della città. Dalle 21.00 alle
23.00, infatti, saranno aperti Castello Malatestiano / Fondazione Tito Balestra, Museo d’Arte Sacra,
Museo del Territorio, Galleria delle Maschere e Teatro Petrella; l’Ufficio Turistico seguirà lo stesso
orario di apertura (sabato e domenica dalle 17.00 alle 23.00). Il Museo della Ghisa sarà aperto dalle
15.00 alle 18.30.

La Settimana Longianese, essendo nata per celebrare la festa del 26 luglio, prevede
naturalmente una serie di appuntamenti di carattere religioso. Domenica 25 luglio è la festa
parrocchiale del Patrono di Longiano, S. Cristoforo: alle 9.00 di mattina processione degli
automezzi con la statua del Santo e benedizione degli automezzi, alle 10.15 messa solenne nella
chiesa parrocchiale. Lunedì 26 luglio Festa del Ss. Crocifisso, con la messa delle ore 9.00 celebrata
in Piazza Tre Martiri e presieduta da S. Em. il Cardinale Mauro Gambetti. La messa delle 19.00
sarà presieduta da S. Ecc. Mons. Douglas Regattieri, vescovo della diocesi di Cesena-Sarsina. La
processione tradizionale, con l’immagine del Ss. Crocifisso di Longiano si svolgerà alle ore 18.00,
secondo le modalità che saranno permesse dalle normative vigenti.

 

Per aggiornamenti: www.comune.longiano.fc.it e pagina Facebook Longiano Turismo