‘Mia madre è morta, l’ho fatta a pezzi’

(ANSA) – GENOVA, 24 APR – Una donna di 37 anni ha raccontato alla polizia di aver trovato la madre morta in casa in avanzato stato di decomposizione, di aver fatto a pezzi il cadavere e di aver messo i resti in dei sacchi lasciati nel bagno.
    Protagonista Giulia Stanganini, la donna si è presentata in questura a Genova. Sarebbe accaduto tre giorni fa in un appartamento di via Bertuccioni a Marassi. Secondo Stanganini, la madre, Loredana Stupazzini, 63 anni, si sarebbe suicidata impiccandosi. Nell’appartamento hanno compiuto un sopralluogo gli agenti delle volanti e gli uomini della squadra mobile. La polizia sta verificando la veridicità del racconto o se possa essersi trattato di un omicidio. La figlia dovrà anche spiegare perché ha fatto a pezzi il corpo della madre.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte