Migranti: Tunisia sventa partenze verso coste italiane

(ANSAmed) – TUNISI, 17 GIU – La Guardia costiera tunisina ha fermato a Mahdia sette connazionali, di età compresa tra 22 e 45 anni, in procinto di imbarcarsi per raggiungere illegalmente le coste italiane. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno in un comunicato precisando che il pubblico ministero ha disposto la convalida dell’arresto nei confronti di due tra loro individuati come mediatori della traversata fallita, mentre ha indagato gli altri a piede libero.
    Uno degli arrestati è risultato essere oggetto di 3 ordini di cattura e di una condanna a due anni di reclusione “per violenza e furto”. Secondo una nota del portavoce della Guardia nazionale, Houssem Eddine Jebabli, le autorità tunisine tra il 7 ed il 13 giugno scorso hanno sventato 14 tentativi di partenze e fermato 89 persone di varie nazionalità.(ANSAmed).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte