Milano e la Lombardia si risvegliano sotto la neve

(ANSA) – MILANO, 28 DIC – Milano e la Lombardia si sono
risvegliate ricoperte da un denso strato di neve fresca. Le
nevicate sono cominciate la scorsa notte e ora, a Milano, la
coltre bianca si aggira tra i 5 e i 10 cm, con le strade
principali spazzate ma molte altre, quelle secondarie, ancora
innevate. La nevicata interessa tutta la regione, ad eccezione
della pianura Sud orientale, dove cade mista a pioggia.
    Il capoluogo lombardo, che da oggi torna ‘arancione’, appare
all’alba ancor più silenzioso, mentre la neve continua a
scendere senza sosta. Secondo le previsioni le precipitazioni
dovrebbero terminare già nelle prossime ore pomeriggio.
    “Dal pomeriggio di lunedì – precisa Arpa Lombardia –
attenuazione ed esaurimento delle precipitazioni in pianura,
deboli sui rilievi fino a martedì, quindi in esaurimento”. Le
Centrali operative di Vigili del fuoco e polizia municipale sono
in affanno per i numerosi interventi dovuti alla neve,
soprattutto a causa di alberi caduti e rami spezzati, ma anche
di luminarie e ponteggi pericolanti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte