Mistero sulla morte di un reporter pachistano in Svezia

BANGKOK – E’ mistero sulla morte del giornalista pachistano Sajid Hussain Baluch, trovato morto in Svezia dove aveva trovato rifugio due anni fa per sfuggire alle minacce nel suo Paese.  Ieri la polizia ha ritrovato il suo corpo nelle acque del fiume Fyris vicino a Uppsala. A lungo la famiglia aveva sperato che fosse in isolamento a causa del coronavirus, ma ora i sospetti dei familiari gli stessi dell’organizzazione Reporter senza Frontiere: un rapimento e l’assassinio da parte di agenti segreti o emissari dell’intelligence pachistani.  
 


Fonte originale: Leggi ora la fonte