Morte Floyd, ucciso a St. Louis durante i saccheggiamenti un poliziotto in pensione

Ancora una vittima degli scontri e dei saccheggiamenti negli Stati Uniti dopo la protesta, in tutto il Paese, seguita alla morte di George Floyd, l’afroamericano ucciso dalla polizia a Minneapolis. Un capitano in pensione della polizia di St. Louis è stato ucciso da persone che hanno fatto irruzione in un banco dei pegni per saccheggiarlo. Il poliziotto in congedo si chiamava David Dorn, aveva 77 anni, ed è stato trovato morto sul marciapiede di fronte a Lee’s Pawn & Jewelry. Finora per questo caso non sono stati effettuati arresti. Le riprese e il furto sono stati pubblicati su Facebook Live, ma da allora il video è stato rimosso. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ricordato con un tweet David Dorn “ucciso da spregevoli saccheggiatori la scorsa notte. Onoriamo i nostri agenti di polizia, forse più di prima. Grazie!”.Esteri

Fonte originale: Leggi ora la fonte