Morto Gazzoni: Merola, Bologna perde uomo di impresa e sport

(ANSA) – BOLOGNA, 24 APR – “Bologna perde un uomo di impresa e di sport, di successi e di sconfitte. A Giuseppe Gazzoni Frascara si lega una stagione di capitalismo familiare e di passione, di marchi impressi nella storia economica e nel costume, come l’Idrolitina, segni di una Bologna che aveva imparato a stare al centro del mondo”. Così il sindaco di Bologna Virginio Merola ricorda l’imprenditore morto a 84 anni.
    “I successi alla presidenza del Bologna, nelle stagioni di Baggio e Signori – prosegue Merola – hanno dovuto subire il contraltare dei veleni di calciopoli e della caduta personale e finanziaria. Fu vittima coraggiosa di trame e malaffare. vicende che non hanno intaccato l’uomo e la sua signorilità. Disse in un’intervista: ‘Ho perso tutto ma sono più sereno’. Bologna rimpiangerà quella sua serenità. Esprimo il profondo e sincero cordoglio mio personale e di tutta la nostra città”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte