Niente assembramenti: a Todi il ristorante fa cenare sugli alberi

Da dieci anni Valerio Andrei e Silvia Mocci gestiscono l’agriturismo Poggio Brico, una proprietà in cui coltivano ortaggi e cereali per poi trasformali in prodotti della tradizione umbra. Tutto questo nella campagna di Todi, in provincia di Perugia, con la città medievale da una parte e il parco fluviale del Tevere dall’altra. In questo periodo di difficoltà, i due hanno deciso di realizzare un vecchio sogno: costruire un ristorante sugli alberi di noci, dove offrire degustazioni a pranzo e a cena. Questa soluzione sembra essere l’ideale per questo periodo, grazie alla distanza fisica che questa terrazza garantisce. Il ristorante tra gli alberi può ospitare solo sei persone per volta, le ordinazioni vengono fatte con un walkie talkie e i piatti vengono trasportati sugli alberi grazie a un verricello elettrico.

A cura di Sofia Gadici



Fonte originale: Leggi ora la fonte