Omofobia, la Cei contro una nuova legge: “Non serve. Attenti a derive liberticide”

CITTÀ DEL VATICANO – I vescovi italiani intervengono contro i testi di legge sull’omotransfobia, presentati alla Camera e che dovrebbero essere votati a luglio. In una non breve nota intitolata “I vescovi contro ogni discriminazione”, i presuli dicono senza mezzi termini che “non serve una nuova legge”.
 
Politica

Fonte originale: Leggi ora la fonte