Ore 10: il Piemonte riparte, su le serrande di negozi, outlet e parrucchieri

Ore 10: il Piemonte riapre dopo 68 giorni. Oggi è il turno di negozi, outlet, parrucchieri, estetisti, barbieri, studi di tatuaggio, servizi per animali. Il 23 maggio aprono i ristoranti.

Nel frattempo la Regione consente l’acquisto di un caffè, un panino o una insalata eliminando però l’obbligo della prenotazione indicato finora. Un disagio in meno, mentre resta fermo il divieto di consumare all’interno dei locali e di sostare fuori dai locali mangiando il gelato. Tutto per evitare che il caffè diventi un rito collettivo che annullerebbe le regole del distanziamento.

Cronaca

Fonte originale: Leggi ora la fonte