Ovadia canta l’inno della rivolta del ghetto di Varsavia: “Un testo scritto con il sangue”

L’attore, scrittore e musicista Moni Ovadia canta ‘Noi siamo qui’, l’inno dei partigiani del ghetto di Varsavia che pur male armati tennero testa per un mese alle truppe tedesche, che ebbero la meglio solo dando fuoco alle case del ghetto.

“E questo è il fiore” è la diretta-corteo web di Repubblica condotta da Gad Lerner in occasione del 25 aprile 2020, nei 75 anni dalla Liberazione



Fonte originale: Leggi ora la fonte