Percorsi didattici gratuiti di educazione alla mobilità sostenibile

Grazie al finanziamento ministeriale per il progetto #CAMBIAMOMARCIA, il CEAS del Comune di Cesena dal settembre 2018 sta realizzando un programma integrato di educazione alla mobilità sostenibile che tra le altre cose propone percorsi didattici gratuiti rivolti alle scuole primarie, dando continuità all’impegno e al lavoro già sviluppato da anni.

I percorsi, a cura della cooperativa Controvento, sono offerti alle scuole primarie di Cesena E Cesenatico, mettendo al centro l’educazione alla mobilità sostenibile, alla cittadinanza attiva e cura dei beni comuni e alla sicurezza stradale.

I moduli didattici hanno in comune l’obiettivo di far vivere esperienze concrete e dirette sul campo, applicando il metodo dell’outdoor education.

Le attività sono gestite e coordinate dal CEAS del Comune di Cesena e si rifanno ad obiettivi e progetti di sistema a livello regionale, sviluppati dalla rete di Educazione alla Sostenibilità (RES) nell’ambito della realizzazione del piano triennale INFEAS 2017/19. 

INFO SUI LABORATORI

I percorsi proposti sono di due tipi: 

SIAMO NATI PER CAMMINARE sul tema della mobilità sostenibile 
SBUCO PASSOTTO sul tema della cittadinanza attiva e cura dei beni comuni.

E’ possibile aderire con una classe indicando un SOLO percorso in elenco entro il 15 ottobre 2020. 

Clicca qui per vedere di cosa si tratta: presentazione dei due moduli offerti e tutte le informazioni utili su come fare domanda

NOVITA’ 2020
Da quest’anno per i dirigenti, docenti e educatori interessati sono disponibili, su richiesta motivata, due videodocumentari creati a scopo formativo e per raccontare e presentare più a fondo gli aspetti pedagogici, innovativi ed efficaci dei percorsi già realizzati  

Da quest’anno sarà possibile inserire anche un gruppo di scuola media oltre che qualche sezione di scuola materna

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE “SIAMO NATI PER CAMMINARE”
I percorsi didattici, che si sviluppano lungo tutto l’arco dell’anno scolastico, comprendono anche una parte conclusiva che in qualche modo possa far sperimentare in modo concreto che, ciò che hanno appreso in ambito scolastico, è possibile viverlo e realizzarlo anche nella vita di tutti i giorni in famiglia.

Le classi coinvolte a fine percorso educativo, infatti, sono invitate a partecipare attivamente alla campagna “Siamo nati per camminare”


Fonte originale: Leggi ora la fonte