Provincia di Rimini. Sale giochi e scommesse nel mirino della Polizia, un arresto e tre denunce

Gli uomini delle volanti della squadra mobile di Rimini hanno sottoposto a controlli mirati sale giochi, sale scommesse e video lottery della provincia. Ciò ha permesso di arrestare un pregiudicato di origini napoletane, sul quale pendeva un ordine di accompagnamento in carcere (essendogli stata sospesa la misura alternativa) e di denunciare altre tre persone (una inottemperante alle prescrizioni del foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini, un’altra sorpresa a guidare sotto l’influenza dell’alcol e una terza per violazione delle disposizione in materia di ingresso e permanenza sul territorio nazionale).

Inoltre, è stato accertato che una buona percentuale degli avventori di quei locali risulta essere già nota alle Forze di Polizia, con precedenti a carico. Sottoposti a verifiche e controlli in totale 180 persone e 65 veicoli.

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com