Quintale di porcini sequestrato dai Forestali nel Parmense

Un quintale di porcini sequestrato e oltre 30 multe per un totale di circa 3.000 euro. E’ il bilancio dei controlli fatti negli ultimi giorni dai carabinieri Forestali nell’alta Val Parma e in alta Val Taro, per le raccolte illecite di funghi.
    Tra le violazioni più comuni, l’assenza delle prescritte autorizzazioni, i quantitativi eccedenti il consentito, la raccolta in giornate non consentite, la mancata pulizia sommaria dei funghi e il trasporto in contenitori non idonei. Oltre alle sanzioni, da un minimo di 50 a un massimo di 200 euro, è previsto, per chi commette illeciti, il sequestro dei funghi raccolti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte