Regeni, l’atto d’accusa di Pisapia: “Temo che il governo abbia barattato gli affari con il silenzio sul caso”

Mi auguro non si tratti di affari in cambio del silenzio sul caso Regeni, ma temo di sì”. Giuliano Pisapia, europarlamentare eletto come indipendente nelle liste del Pd, avvocato, vice presidente della Commissione per gli Affari costituzionali del Parlamento Ue, lancia un pesante “j’accuse” sulla vendita delle due fregate  all’Egitto di Al Sisi. E attacca: “I 5Stelle sono spaccati tra la realpolitik di Crimi e la coraggiosa posizione del presidente della Camera, Roberto Fico”.
 
repApprofondimento

Fonte originale: Leggi ora la fonte