REGIONE. MONTEVECCHI (LEGA): “NO A GREEN PASS PER PRENDERE UN CAFFÈ. SIGNIFICA BLINDARE LA VITA CON RICATTI ED OBBLIGHI”

MONTEVECCHI (LEGA): “NO A GREEN PASS PER PRENDERE UN CAFFÈ. SIGNIFICA BLINDARE LA VITA CON RICATTI ED OBBLIGHI”
“Green pass obbligatorio (vaccino o tampone) per andare al ristorante o per prendere un caffè al bar? Idee folli della Francia di Macron che qualcuno vorrebbe replicare in Italia e che mirano a blindare la vita quotidiana delle persone con ricatti ed obblighi. Questo vaccino deve rimanere una libera e consapevole scelta, altrimenti si calpesta solo la libertà. Un trucco per rendere i vaccini obbligatori, come del resto proposto anche da Burioni.
Piuttosto qualcuno spieghi e ricordi a Speranza di investire sulle cure domiciliari e di predisporre il Protocollo di Cura Domiciliare, invece di avversarlo in ogni modo” intervenire così il Consigliere Regionale della Lega Matteo Montevecchi in un post pubblicato su Facebook.