Rimini Nord. Festa di San Giuseppe, Rimini si accende con le fogheracce

In occasione della festa di San Giuseppe e di tutti i papà, sabato 18 marzo, Rimini si accende con i tradizionali falò, simbolo della fine dell’inverno e dell’arrivo della primavera.
Il manifesto della Festa della Fogheraccia di Anthea quest’anno è stato illustrato dai bambini della scuola elementare Ronci di Torre Pedrera.

Anche Viserba riaccende l’antica tradizione della fogheraccia con un grande falò sulla spiaggia del Bagno 31. La festa prosegue poi in piazza Pascoli con musica e intrattenimento. Dalle ore 20.
L’evento è organizzato dal Comitato Turistico in collaborazione con i commercianti locali di Viserba. In caso di maltempo la fogheraccia si svolgerà sabato 24 marzo.

Come tutti gli anni anche il Comitato Turistico di Viserbella propone la Fogheraccia in via Bruschi. Dalle 20 piada con la salsiccia, dolci, vino e tanta legna da bruciare, per salutare tutti insieme l’arrivo della primavera.

 

Tante le iniziative in altre parti della città come quelle organizzate presso le Parrocchie, che radunano persone di tutte le età attorno al fuoco magari sorseggiando un caldo vin brulè.