Ristori e contributi a fondo perduto, superata quota 9 mld

Alla data del 7 dicembre 2020, i contributi a fondo perduto e i ristori erogati dall’Agenzia delle entrate ammontano a più di 9 miliardi di euro, mentre la platea dei beneficiari è rappresentata da 2,4 milioni di partite Iva. Da questo monte complessivo, 1,8 miliardi hanno raggiunto il settore della ristorazione (bar, ristoranti, pizzerie, ecc.) più di due miliardi di euro sono stati destinati al commercio al dettaglio (supermercati, discount, farmacie, edicole ecc.), e quello all’ingrosso, più di mezzo miliardo di euro al settore dell’edilizia. Lo comunica la stessa Agenzia delle entrate.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte