Romagna. Cesena la città con meno pressione fiscale

E’ Cesena è la città con la minore pressione fiscale rispetto alle altre in Emilia Romagna. Il dato emerge dal rendiconto dei Comuni per l’Emilia-Romagna, alla sezione ”Finanza del territorio”. Il totale dei costi pro-capite per i cesenati è di 644,41 euro annui – sommando Imu, Imposta di soggiorno, Imposta per la pubblicità, Irpef, Tari e tassa per l’occupazione del suolo – inferiore di quasi 150 euro rispetto alle altre province.

L’amministrazione comunale sottolinea che questo dato positivo è frutto di un contenimento della spesa – grazie ad una attenta gestione dell’attività comunale – insieme con l’impegno nel contrastare l’evasione fiscale.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com