Romagna. Stefano Busetti nuovo direttore sanitario dell’Ausl Romagna

Stefano Busetti, ravennate di 54 anni è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl Romagna. Succede a Giorgio Guerra, il quale ha raggiunto l’età della pensione. Busetti ha definito il manifesto per l’azienda pubblica: taglio ai tempi di attesa per le visite mediche e gli interventi chirurgici, presa in carico dei pazienti in maniera più multidisciplinare e sviluppo della medicina territoriale le sue priorità.

Nella Regione Emilia-Romagna il sistema sanitario prevede 30 giorni di attesa massima per le prime visite, 60 per gli esami. “Esistono ancora differenze di attesa a seconda dei territori”, segnala il neo-direttore sanitario che esprime la necessità di rispettare gli standard durante tutto l’arco dell’anno. Sottolineata l’esigenza di far rispettare i tempi anche per gli interventi chirurgici prioritari.

Lo sviluppo delle case della salute viene vista, infine, come la soluzione per sviluppare la medicina territoriale.

Riguardo al sovraffollamento dei pronto soccorsi Busetti dice: “Consoliderò le politiche intraprese dal mio predecessore”. E per migliorare l’assistenza al singolo malato, intende migliorare 30 percorsi clinici facendo leva sui giovani medici e l’innovazione.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com