RONCOFREDDO. Segnalazioni sulla situazione di degrado del verde pubblico, nota dell’Amministrazione comunale

Ai cittadini di Roncofreddo:
Riceviamo costantemente, a ragion veduta, segnalazioni sulla critica situazione del verde pubblico sul territorio.
Non si tratta assolutamente di incuria o di trascuratezza; agli amministratori per primi piacerebbe vedere erba regolarmente tagliata per le strade e parchi perfettamente in ordine.
Il problema però è la difficoltà nella gestione di un territorio di circa 52 chilometri quadrati, con tantissimo verde (per fortuna) ed un solo operaio/cantoniere impegnato per sole 28 ore settimanali (impegnato, ovviamente, non solo nella gestione del verde). Le attuali leggi sull’occupazione hanno ridotto infatti l’organico operaio e non ci viene permesso di fare nuove assunzioni. Stiamo cercando con le forze di bilancio di affidare a terzi lo sfalcio e la pulizia di porzioni di territorio, ma anche la gestione degli affidamenti, in seguito alla presa dell’impegno economico, è vittima della burocrazia che tutto è, meno che semplificata, inserita in un contesto in cui vede l’ufficio competente, ufficio tecnico, ridotto anch’esso del suo organico da qualche mese, in un periodo in cui la richiesta di accesso agli atti per le agevolazioni previste dal superbonus 110%, hanno paralizzato le attività dell’area. Anche in questo caso non ci è consentito assumere personale. Ci siamo rivolti agli organi superiori, anche alla Regione, a cui abbiamo chiesto di intervenire per salvare i piccoli comuni come il nostro che hanno ridottissime possibilità economiche ma un vastissimo territorio che ha il diritto di essere curato in tutta la sua bellezza.
Ringraziamo di cuore tutti quei cittadini che per amore del proprio paese e senza mettersi in alcun modo in mostra, si preoccupano di tenere in ordine un pezzettino di verde a loro vicino: qualcuno pensa di fare poca cosa, in realtà questo è quello che si intende per “essere cittadini attivi” che vivono il territorio anche come cosa loro, senza preoccuparsi di chi sia tenuto a fare quel determinato lavoro. Grazie, grazie davvero ?
Ci stiamo impegnando a trovare una soluzione che sia, non diciamo definitiva, ma che si possa riproporre anche negli anni a venire, poiché la situazione dell’organico attivo all’interno dei piccoli comuni, non migliorerà di tanto.
Certi che queste informazioni potranno, se non altro, rendere tutti consapevoli delle difficoltà che ci impediscono di occuparci di tutto il territorio nel medesimo momento e chiarendo quindi che non si tratta di disattenzione politica, ci scusiamo per la lungaggine del post.
L’Amministrazione Comunale