Salvini: il governo ascolti il nostro piano o basta concordia

 “Il governo ascolti il nostro piano o basta con la concordia nazionale”. Lo dice, in una intervista al Corriere della sera, il leader della Lega, Matteo Salvini che lamenta: “Le mie idee sul Cura Italia tutte bocciate”. “Il 1° maggio – annuncia quindi – presenteremo il progetto di ricostruzione”, con stop a burocrazia e l’azzeramento delle cartelle esattoriali, “vedremo se a Palazzo Chigi ci sarà una serietà diversa”. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte