San Mauro a Mare. Il nuovo medico di base arriverà da gennaio per 3 giorni a settimana

Il nuovo medico di famiglia arriverà a San Mauro Mare nell’anno nuovo e per tre giorni alla settimana. L’amministrazione comunale lo dipinge come un successo, ma in paese il malumore non sembra sopito.

La soluzione

«Ho parlato personalmente al telefono – dice la sindaca Luciana Garbuglia – con il medico Pierluigi Cerchione, già primario in pronto soccorso a Santarcangelo. Mi ha assicurato che non andrà in pensione prima di 5-6 anni. Prenderà servizio da lunedì e verrà nell’ambulatorio di San Mauro Mare a partire dal mese di gennaio». Il motivo sarebbe riconducibile al fatto che inizia a fare il medico di base per la prima volta e che dovrebbe imparare la parte “burocratica” e soprattutto l’utilizzo degli appositi programmi informatici. Nel capoluogo avrebbe diversi colleghi nella stessa sede e l’infermiera a cui chiedere delucidazioni. «Abbiamo già parlato dell’ambulatorio e mi ha assicurato che sarà a San Mauro Mare tre giorni alla settimana». Va comunque ricordato che il medico andato in pensione (Michele Ruggieri) e il suo sostituto (Stefano Melandri) che l’ha sostituito per poco meno di otto mesi e che termina il suo lavoro oggi erano presenti nell’ambulatorio per cinque giorni alla settimana. Quindi nella frazione i pazienti per rimanere in continuità con il medico dovranno pazientare due mesi e mezzo e lo avranno a disposizione per meno giorni, anche se al momento non si conosce il numero di ore complessive. (…) Corriere Romagna