San Mauro Pascoli. 3,14 milioni di euro nelle scommesse slot machine

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

 

Spett.le redazione,
siamo Luca Lucarelli e Simone Pascuzzi vi scriviamo (sperando che sia cosa gradita e di possibile interesse per una pubblicazione sulla Vostra testata) quanto segue:

Nel solo 2016 a San Mauro Pascoli son stati spesi circa 3,24 MILIONI DI EURO nelle giocate delle SLOT MACHINE circa 274 euro procapite. Una cifra considerevole che, nonostante non sia altissima rispetto alle vicine città, pone l’attenzione su questa piaga sociale, considerata una vera e nuova droga dei poveri.
Movimento Nazionale Valle del Rubicone è per una seria politica che limiti maggiormente il loro utilizzo, sopratutto nelle vicinanze dei luoghi sensibili.
La legge regionale varata a Giugno va nella giusta direzione, ma bisogna applicarla.

Di fatto immette il divieto di apertura e di esercizio delle sale gioco e delle sale scommesse, ma anche la nuova installazione di apparecchi per il gioco d’azzardo lecito entro una distanza di 500 metri da scuola, luoghi di aggregazione giovanili e di culto.

Allo stato attuale l’amministrazione ha intrapreso la mappatura dei luoghi sensibili e della posizione di tali esercizi sul territorio comunale?

Lanciamo un messaggio all’attuale amministrazione ed a tutti gli schieramenti politici che sono in consiglio comunale di rendere eseguibile il prima possibile trasformando di fatto San Mauro Pascoli città slot free come è stato fatto la vicina Cesena nonostante alcuni schieramenti politici (vedi Movimento 5 Stelle) si sono astenuti nel voto.

Grazie

Luca Lucarelli e Simone Pascuzzi

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com