San Mauro Pascoli. Al via i corsi gratuiti del Cercal

Sono in partenza da febbraio i progetti finanziati dalla Regione Emilia-Romagna, tramite Fondo Sociale Europeo, che mettono a disposizione un catalogo di percorsi formativi tra cui scegliere quelli di interesse, organizzati dalla scuola del Cercal di San Mauro Pascoli. I corsi sono rivolti a persone che intendono accrescere le proprie competenze informatiche, linguistiche, o rivolti al mondo del lavoro e allo sviluppo di attività autonoma.

Ecco i corsi nel dettaglio:

Per persone disoccupate.

In area Informatica: Corso base di Office, 32 ore; Word avanzato, 32 ore; Excel avanzato, 32 ore; Internet e posta elettronica, 16 ore; I social network per il lavoro, 16 ore; I pericoli del web: la cyber security, 16 ore.

In area Linguistica: Italiano per stranieri, 32 ore; Italiano avanzato per stranieri, 16 ore; Inglese, 32 ore; Inglese avanzato, 16 ore; Tedesco, 32 ore; Tedesco avanzato, 16 ore.

In area Impresa: Ricerca attiva del lavoro, 8 ore; Comunicazione efficace per il lavoro, 16 ore; Empowerment: come migliorasi, 16 ore; Percorsi formativi per la prevenzione e la sicurezza, 12 ore; Organizzazione aziendale, 16 ore.

Per persone interessate al lavoro autonomo.

In area Informatica: Costruire un sito web, 32 ore; Il web per la comunicazione aziendale, 32 ore; E-commerce, 32 ore

In area Linguistica: Business English, 40 ore.

In area Impresa: Fare impresa: definizione dell’idea imprenditoriale e analisi strategica, 16 ore; Il Business Plan, 32 ore; Parlare in pubblico e presentare la propria idea imprenditoriale, 16 ore; L’accesso al credito e finanziamenti per le start-up, 16 ore; La gestione del cliente, 16 ore.

Per avviare i percorsi formativi occorre il raggiungimento di almeno 6 partecipanti con la previsione di 2 incontri settimanali e con la possibilità di frequentare anche più corsi, previa iscrizione.

Per ulteriori informazioni: Cercal, via dell’Indipendenza 12, San Mauro Pascoli, tel. 0541 932965; cercal@cercal.org

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com