San Mauro Pascoli. Ennesimo furto al calzaturificio Zanotti, danni per un milione e mezzo di euro

Nella notte fra mercoledì 30 e giovedì 31 maggio, ancora un furto al calzaturificio Giuseppe Zanotti di San Mauro Pascoli, produttore di scarpe di lusso per donna, uomo e bambino, pelletteria, borse e abbigliamento. La nota azienda, che distribuisce in tutto l mondo, subisce da tempo furti da parte di professionisti che probabilmente agiscono su commissione: questo è il secondo del 2018 e il nono in tre anni e mezzo.

Nonostante il sistema di allarme e il presidio stabile della vigilanza privata della Civis, i ladri si sono introdotti nel magazzino intorno alle 3,30 di mattina, sottraendo circa 800 paia di scarpe da donna e uomo della nuova collezione autunno-inverno e provocando un danno di circa un milione e mezzo di euro.

Sul posto immediatamente i carabinieri di San Mauro Pascoli, del Radio Mobile di Cesenatico e del Reparto investigativo provinciale, ma i malviventi erano già fuggiti pochi minuti dopo l’allarme con il bottino.