SAN MAURO PASCOLI. IN VIGORE L’ORDINANZA PER IL CONTENIMENTO DEL CONSUMO DI ACQUA POTABILE

A seguito della grave emergenza idrica che sta colpendo il nostro Paese, siamo purtroppo costretti ad emanare un’ordinanza di limitazione dell’utilizzo dell’acqua potabile.
Il Comune di San Mauro Pascoli attraverso questa ordinanza Sindacale:
VIETA, su tutto il territorio comunale, nella fascia oraria compresa tra le ore 8.00 e le ore 21:00, il prelievo dalla rete idrica di acqua potabile per uso extra-domestico ed in particolare per:
– il lavaggio di aree cortilizie e di piazzali;
– il lavaggio domestico di veicoli a motore;
– l’innaffiamento dei giardini, orti e prati;
– il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino e il funzionamento di fontanelle a getto continuo.
ORDINA a tutti gli utenti di limitare il prelievo e il consumo dell’acqua derivata dalla rete idrica pubblica agli stretti bisogni igienico-sanitari e domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate che necessitino l’uso di acqua potabile;
Il funzionamento di fontane pubbliche o private è consentito solo se dotate di apparecchiature per il ricircolo dell’acqua. Il funzionamento delle fontanelle è consentito solo se provviste del rubinetto di arresto.
L’inosservanza delle disposizioni è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00 (art. 7-bis D.Lgs 267/2000 e s.m.i.).