San Mauro Pascoli. Nota di Luca Lucarelli e Simone Pascuzzi del movimento nazionale per la Sovranità (circolo di San Mauro Pascoli)

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Domenica 4 Marzo è stata una bellissima giornata fatta di Partecipazione e Democrazia con un affluenza ai seggi prossima al 80%. Si è raggiunto un risultato importante e storico da parte dei Sammauresi.
Se da un lato i cinque stelle volano con una percentuale del 35%, la coalizione di Centro destra a traino leghista non è da meno (34%).
Per la prima volta nella storia di San Mauro Pascoli, la Lega arriva al 19,8% doppiando Forza Italia (10%) e pareggiando con il PD.
Un crollo disastroso per un partito che ha da sempre amministrato la nostra cittadina dal dopoguerra. Crollo dovuto, a nostro avviso, non soltanto dai pessimi risultati nazionali del partito, ma anche da una gestione familiaristica e gattopardesca dell’Amministrazione locale da parte dell’attuale giunta. Scomparsi nella scena politica la sinistra di Leu (con un misero 3%), Bonino inesistente cosi come tutti gli altri partitini di estrema sinistra e relativa destra. Sinonimo quest’ultimo che il pericolo del ritorno fascista era puramente strumentale e fine a se stesso.
Ieri i sammauresi hanno insegnato una preziosa lezione: “INSIEME SI PUO’ FARE, UNITI SI PUO’ VINCERE”. Il prossimo anno ci aspettano le amministrative, una grande sfida e, da questa esperienza, bisogna farne tesoro ed UNIRE le varie anime della nostra San Mauro.
Oggi si respira aria nuova, ARIA DI CAMBIAMENTO! Si riparte.
Ha vinto la partecipazione, la democrazia, il futuro per i nostri figli, la voglia di migliorare e PRIMEGGIARE, la libertà…
HA VINTO LA VERA ITALIA!
Grazie
Luca Lucarelli e Simone Pascuzzi – Movimento Nazionale per la Sovranità San Mauro Pascoli