SAN MAURO PASCOLI. Scuola, ripartiamo insieme! Il Sindaco Luciana Garbuglia fa il punto della situazione

Fin dall’inizio di quest’estate abbiamo lavorato a stretto contatto con l’Istituto comprensivo di San Mauro Pascoli per adeguare gli ambienti scolastici nel rispetto dei protocolli ministeriali, in continuo cambiamento, con lo scopo di un rientro a scuola dei nostri ragazzi.
La didattica in presenza resta un elemento fondamentale per la crescita, per questo abbiamo messo in campo tutte le risorse disponibili.

Rendo note alcune informazioni necessarie per iniziare l’anno scolastico nei migliori dei modi, nell’ottica della massima collaborazione fra famiglie, insegnanti, scuola e comune in una situazione che resta in continuo cambiamento.

TRASPORTO SCOLASTICO
Il trasporto scolastico viene confermato con le nuove modalità definite dal Ministero. Il servizio di trasporto ha già provveduto ad informare i genitori sugli orari e le fermate che saranno effettuate. Sui mezzi sarà necessario indossare la mascherina. Per informazioni è disponibile il numero 0541 809750

PRE e POST SCUOLA
Il pre e il post scuola delle scuole dell’infanzia è organizzato dall’Istituto comprensivo, pertanto si invitano i genitori a seguire le informazioni che verranno pubblicate sul sito https://www.icsanmauropascoli.edu.it/default.asp
Il servizio per le scuole primarie Montessori e Zavalloni è gestito dal comitato dei genitori.
Si invita quindi a seguire le indicazioni sul sito https://www.assgenitoripascoli.it/

PIEDIBUS
nei prossimi giorni sarà attivato il piedibus organizzato anch’esso dal comitato genitori. Pertanto vi invito a seguire il sito https://www.assgenitoripascoli.it/

MENSA
Il servizio mensa per le scuole dell’infanzia e le classi di tempo pieno sarà attivato dal 5/10/2020.
Il servizio merenda presso le scuole dell’infanzia inizierà da lunedì 14/09/2020.

MISURE PRECAUZIONALI
Scuola dell’infanzia – Le attività riprenderanno seguendo il modulo indicato dal Ministero cosiddetto sezione-bolla, cioè sezioni che resteranno separate tra loro senza spazi comuni condivisi. I bambini non devono indossare la mascherina.
Scuola Montessori Zavalloni Pascoli – I bambini dovranno indossare la mascherina in entrata e in uscita (seguire sul sito della scuola https://www.icsanmauropascoli.edu.it/default.asp tutte le indicazioni). In aula in osservanza dei protocolli ministeriali, i banchi saranno disposti con il distanziamento necessario.

LAVORI DI ADEGUAMENTO
Scuole dell’infanzia – Non è stato necessario intervenire con lavori strutturali, ma solo con diverse disposizione degli arredi.

Scuola primaria Montessori – Sono stati effettuati lavori di ampliamento aule per un ammontare di € 28,000. Inoltre la scuola è oggetto di intervento di adeguamento sismico per un importo di lavori pari a € 380,000. Al fine di consentire il completamento di questo intervento, per la prima settimana di scuola le classi 2°D, 3°E, 3°F, 5°F saranno ospitate nella succursale della scuola media Pascoli.

Scuola secondaria Pascoli – Sono stati creati nuovi spazi per finalità didattiche nel piano interrato dell’edificio scolastico. L’intervento è stato possibile grazie al finanziamento erogato dal Ministero pari a € 70,000 su un ammontare complessivo di € 130,000 di lavori. Inoltre verranno acquistate e messe a disposizione 4 nuove LIM.

Il mio invito, in particolare alle famiglie, ma più in generale al mondo della scuola, è quello di seguire gli aggiornamenti che verranno pubblicati dall’istituto e dall’amministrazione comunale. Un’informazione puntuale è infatti la base per un approccio sereno in questo momento delicato della ripresa in cui è fondamentale il contributo di tutti, la disponibilità al dialogo per affrontare situazioni impreviste che dovessero sorgere col mutare del quadro sanitario

Vorrei ringraziare tutti gli insegnanti e il personale ATA che si stanno mettendo in gioco per una partenza inedita. Abbiamo messo a disposizione delle scuole spazi all’aperto utilizzabili in modo esclusivo, come il parco Giovagnoli, spazi che possano essere utili per lo svolgimento delle attività didattiche all’aperto.

A tutti gli alunni vorrei davvero augurare un buon anno scolastico, accanto ai propri compagni di classe, per il piacere di ascoltare insieme racconti, di condividere emozioni, sguardi e sorrisi, rispettandosi, anche attraverso il semplice gesto di osservare la distanza.

In altre parole, diamoci una mano, sopportando magari una fatica in più, con un atteggiamento responsabile e propositivo verso l’inizio di un nuovo percorso scolastico.

Insieme ce la faremo.