SAVIGNANO. Boxe: il savignanese Matteo Signani si conferma campione d’Europa

 

Il pugile savignanese Matteo Signani, detto “giaguaro”, si conferma campione d’Europa dei pesi medi del pugilato. Ancora il primo a 42 anni dopo aver battuto ai punti lo spagnolo Ruben Diaz, dopo un match di 12 riprese molto combattuto ed equilibrato.

La Boxing Night è tornata a Roma, sul ring del Pala Lottomattica nel quartiere Eur, “Il Giaguaro”, campione europeo EBU dei pesi medi, ha difeso e mantenuto per la seconda volta la sua cintura, battendo lo spagnolo Ruben Diaz, “El Destructor”, 41 anni, forse al suo ultimo match in carriera.

Il pugile savignanese si tiene stretto il titolo europeo conquistato a 40 anni nella Trento Boxing night contro l’armeno naturalizzato olandese Gevorg Khatchikian. Era l’ottobre del 2019, un titolo già difeso una volta in Francia contro Maxime Beaussire l’anno scorso.

“Diaz è stato un osso duro, ma sono stato più forte. Mi sento più forte di 10-15 anni fa”, ha detto il Giaguaro dopo la vittoria.