Savignano. Nelle vie e nelle vetrine della città la fotografia celebra il Natale

A SAVIGNANO LA FOTOGRAFIA D’INVERNO

Nelle vie e nelle vetrine della città la fotografia celebra il Natale

Gli scatti tratti dagli archivi saranno visibili fino al 7 gennaio

(Savignano sul Rubicone, 18 dicembre 2020) – Sono visibili da qualche giorno negli spazi affissione di Savignano sul Rubicone, 4 manifesti 70×100 che ritraggono altrettante immagini tratte dagli archivi privati, realizzate negli anni dall’associazione “Cultura e Immagine”, sia dalle raccolte conservate presso la Biblioteca comunale di Palazzo Vendemini.

Le affissioni fanno parte del progetto Fotografia d’inverno promosso dall’associazione “Savignano Immagini” e dall’associazione “Cultura e Immagine” che fino all’Epifania mette in esposizione nelle vetrine dei negozi del centro storico anche 20 fotografie tratte dai medesimi archivi. Tra gli autori degli scatti esposti figurano Romano Pizzinelli, Alberto Casadei, Fabio Galassi, Mario Beltrambini, Federico Paganelli, Christian Garavelli, Tomas Maggioli.

L’iniziativa vuole valorizzare il patrimonio fotografico pubblico e quello costruito anno dopo anno dai fotografi del Circolo fotografico, oggi associazione “Cultura e Immagine”, vivendo questo momento di stasi delle attività culturali come opportunità per sperimentare nuove modalità espositive, invadendo gli spazi aperti e quelli inusuali per un percorso suggestivo di narrazione visiva. A ospitare i venti scatti, i commercianti del centro storico della città che hanno accettato con entusiasmo di accogliere nelle proprie vetrine, incorniciate dal loro allestimento natalizio, una fotografia di questo racconto che parla di una comunità e dei suoi riti. Chiunque entrerà nei negozi in cerca di regali per i propri cari potrà dunque imbattersi in questo percorso, ma anche chi passeggerà per Savignano. Le strade della città, con le loro plance, saranno “scaldate” dai manifesti fotografici 70×100, come biglietti di auguri da parte del Comune di Savignano e SI Fest a tutta la comunità.

Il filo conduttore delle immagini esposte è quello delle festività. Dalle fiere di Santa Lucia alla Befana, dall’albero in piazza alle nevicate e ai mercatini natalizi, un pezzetto di storia cittadina che in questo Natale più che mai, dove i festeggiamenti sono stati ridotti e le iniziative sospese, ci riavvicina a quella vivacità immortalata e allo spirito festante degli anni passati, facendoci dimenticare per un momento la condizione presente.

Dedicato agli auguri di Natale ci sarà anche un video che raccoglie un secondo e più ampio gruppo di fotografie, per proseguire in una ulteriore tappa il racconto degli inverni passati della città di Savignano.

Questa mostra diffusa si inserisce tra i diversi atti di restituzione alla città di immagini che la raccontano e ci raccontano come comunità – spiega il Presidente dell’associazione ‘Cultura e Immagine’ Mario Beltrambini . Vogliamo aprire gli archivi alla cittadinanza e coinvolgerla sempre più nella sua storia fotografata, durante il festival come negli altri mesi dell’anno” .

Il Natale per immagini di Savignano – afferma il Sindaco Filippo Giovannini – scaturisce dall’archivio fotografico che si è arricchito negli anni, un filo rosso sempre caro e presente al festival di fotografia. Siamo immersi nella preparazione del prossimo SI Fest, alla vigilia di un trentennale che certamente attingerà dalla nostra memoria, sempre viva”.


(L’ufficio stampa)