Savignano sul Rubicone. A.N.P.I. Rubicone, serata dedicata al dilagare dei nuovi “neofascismi”.

Giovedì 15 febbraio, alle ore 20.45, a Savignano sul Rubicone, presso la sala Allende si terrà “La Galassia Nera”, un’analisi dei neofascismi in Italia e in Romagna con Gianfranco Pagliarulo, vicepresidente nazionale Anpi e direttore di “Patria indipendente”, Giovanni Baldini redattore di “Patria indipendente”, Giusi Delvecchio presidente Anpi di Rimini. Introduce Luca Bussandri, presidente Anpi del Rubicone. Coordina Gianfranco Miro Gori, presidente Anpi Forlì-Cesena.

Queste le palore del presidente provinciale Gianfranco Miro Gori :” Promuovono ronde composte da ex pugili ecc. Ripropongono un manifesto pressoché copia di uno della famigerata repubblica di Salò. Lanciano una nuova marcia su Roma. Irrompono in modo intimidatorio nella riunione di una associazione di volontariato per leggere un proclama delirante. Cercano di intimidire un giornale. Esplodono in forma di ignobile razzismo come in questi giorni a Macerata. Sono questi esempi dei rigurgiti di neofascismo che negli ultimi mesi sono affiorati in Italia.” E continua :”È vero: si tratta di azioni di frange minoritarie. Che sono arrivate anche nella provincia di Forli-Cesena. Da sud hanno trovato una base a Savignano sul Rubicone, dove si sono spaccati dando vita a un nuovo gruppo che si muove lungo direttrici prevalentemente razziste e xenofobe e come si dice oggi sovraniste: cacciamo gli stranieri aiutiamo gli italiani. Da Savignano a Cesena e Forlì il passo è stato breve. Tra le azioni dei neofascisti nella nostra provincia, ne vogliamo citare due. Una che svela la plateale mistificazione della loro propaganda. Si tratta del cartello posto di nottetempo davanti alla sede del Pd proclamante che i fascisti non rubavano: falso. Rubavano eccome. Per di più in un contesto dittatoriale che dava ai gerarchi l’impunità. L’altra, a Forlì, che evidenzia la loro natura violenta e memore del “manganello”. “

Il primo atto per contrastare l’emergere del neofascismo è la conoscenza.

Per questo l’Anpi del Rubicone, in collaborazione con l’Anpi di Forlì-Cesena, promuove un incontro di studio su questo fenomeno che non va assolutamente sottovalutato, ma combattuti sul piano dell’educazione e la ripulsa dell’odio e della violenza.

La serata è a ingresso libero

Per informazioni – ANPI Rubicone 3488257938

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com