SAVIGNANO SUL RUBICONE. ANZIANO MINACCIA I FAMILIARI CON COLTELLI

Nel corso delle prime ore della mattinata di mercoledì 19 luglio, in una via del centro di Savignano sul Rubicone una persona anziana in evidente stato di agitazione, ha minacciato con dei coltelli i propri familiari. Immediatamente sul posto una pattuglia dei Carabinieri, successivamente coadiuvata da personale del 118, da una pattuglia della locale Polizia Municipale, personale dei Vigili del fuoco ed ulteriori militari dipendenti per le prime verifiche.

Un italiano, ottantatreenne, residente a Savignano, in preda a stati di agitazione emotiva aggravati da sofferenze patologiche, dava evidenti segni di nervosismo ed agitazione, rimanendo al piano superiore presso la sua abitazione minacciando con due grossi coltelli da cucina chiunque gli si avvicinasse, in particolare la moglie e le due figlie.

Nonostante i tentativi di calmarlo, è passato alle minacce verso i militari accorsi sul posto che approfittando di un momento di incertezza dell’uomo sono riusciti a disarmarlo e, con il supporto del personale del 118 intevenuto per le prime cure, a farlo trasportare presso l’Ospedale Bufalini di Cesena.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com