Savignano sul Rubicone. Inquinamento, scarico di acque sporche nel Rio Salto. Intervento di Arpae

Uno scarico di acque di lavorazione ortaggi ha provocato l’inquinamento del Rio Salto.
Domenica 21 gennaio alcuni cittadini hanno allertato il servizio di Pronta disponibilità di Arpae per la presenza di schiuma ed acqua di colorazione biancastra nel Rio Salto, a livello della Via Emilia a Savignano sul Rubicone.

I tecnici di Arpae intervenuti sono riusciti a identificare la fonte dell’inquinamento in una ditta che esegue lavorazione di prodotti ortofrutticoli, che stava scaricando acque di lavorazione contenenti residui organici nella rete bianca, e quindi nel Rio.
Lo scarico è stato immediatamente fermato e le operazioni di pulizia del Rio sono proseguite nella giornata di ieri.
Sono state inviate comunicazioni agli enti competenti (Comune e Magistratura) per i provvedimenti del caso.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com