Savignano sul Rubicone. L’Accademia  nazionale di autodifesa “IO MI DIFENDO ” A.S.D, con la presenza del presidente Franco Ribello, presenta il tecnico Giuseppe Esposito in Emilia Romagna. 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Dopo il primo corso di autodifesa con la pistola al peperoncino in Romagna, tenutasi presso la sede dell’ associazione “Identità e Tradizione” a Savignano, il presidente  dell’ accademia nazionale italiana di autodifesa “IO MI DIFENDO” Franco Ribello, maestro di arti marziali, consegna il tesserino e il diploma di tecnico ad Esposito Giuseppe ufficializzando cosi’ la sua posizione di tecnico su tutta l’Emilia Romagna .
Esposito commenta: “sono onorato di  ricevere un diploma di autodifesa da un maestro come Franco Ribello, adesso tocca a me non deludere il nostro presidente cercando di portare i corsi dentro le palestre che vorranno ospitare questa innovazione. Il corso di autodifesa con la pistola al peperoncino non ha niente a che vedere con i classici corsi di autodifesa ( quelli che finora siamo abituati a conoscere). Si  apre  un’ altra possibilità con un metodo tutto nuovo, più pratico e semplice rivolto a uomini e donne dai 16 anni in su”.
Cosa imparerai:
– Preparazione psicologica;
– Tecniche di difesa in caso di aggressione;
– Nozioni legali sugli strumenti di difesa personale;
– Utilizzo degli strumenti di autodifesa a base OC.
Ecco le parole del  presidente Franco Ribello: “La pistola al peperoncino è legale e conforme alla legge italiana  ma è vietata la vendita ai minori di 16 anni. Non serve avere il porto d’armi, ed è estremamente efficace nel difendersi bloccando l’ aggressore per un arco arco di tempo che va dai 40 minuti ad un’ ora. Ci tengo a sottolineare che è uno strumento per la difesa, non per l’ offesa, anche se purtroppo, essendo in libera vendita, potrebbe acquistarla un delinquente con altri scopi. Il corso che proponiamo serve per difendersi da qualsiasi tipo di situazioni pericolosa. Insegneremo alcune tecniche di disarmamento e faremo capire come porsi di fronte a un’ aggressione. È inutile avere la pistola o spray al peperoncino, se poi non si è in grado di utilizzarla quando si ha necessita’. Questo e’ solo l’ inizio poiché abbiamo intenzione di creare una sorta di manuale ), per poi addestrare   istruttori di arti marziali, che, a loro volta, potranno organizzare dei corsi in tutta Italia”.
Carmela Vigliaroli
cvigliaroli@giornaledelrubicone.com