Savignano sul Rubicone. Ovuli di hashish pronti per lo spaccio, arrestato ventenne magrebino

Una pattuglia dell’Unità Antidegrado, nel corso dei consueti controlli sul territorio, martedì scorso a Castelvecchio, è stata insospettita da un giovane ventenne che armeggiava nei pressi di una siepe. Vedendo gli agenti, il giovane è fuggito gettando via un involucro, che successivamente, recuperato dalla Municipale, è risultato contenere 100 grammi di hashish confezionati in ovuli per lo spaccio. Il ragazzo, magrebino e residente a Savignano sul Rubicone, dopo la breve fuga è stato tratto in arresto e in seguito scarcerato con obbligo di firma, nell’attesa del processo. In seguito alla perquisizione dell’abitazione del ventenne, sono stati sequestrati altri materiali, oltre agli ovuli e al denaro in suo possesso, ritenuto proveniente dallo spaccio.