SAVIGNANO SUL RUBICONE. RISULTATI POSITIVI PER IL “PORTA A PORTA”

Il nuovo sistema di raccolta rifiuti porta a porta, in vigore dal 24 ottobre 2016, fa schizzare la percentuale nel quartiere  Cesare di Savignano su Rubicone e la zona artigianale: da 44,3 a 68,3 per cento, facendo di conseguenza innalzare anche il dato complessivo comunale dal 44 al 47,6 per cento.  Un aumento del 24 per cento nella raccolta differenziata in soli sette mesi.

“Primo obiettivo raggiunto – commenta il sindaco Filippo Giovannini – con risultati anche superiori alle aspettative”.

L’Amministrazione comunale di Savignano ha optato fin da subito, in collaborazione con Hera che gestisce il servizio, per la modalità di conferimento domiciliare più marcato, sgombrando le strade del quartiere da tutti i contenitori di raccolta, ad eccezione di 40 bidoni per la raccolta del vetro e 11 per i pannolini, richiesti proprio dalle famiglie del quartiere.

Dal 24 ottobre scorso quindi organico, indifferenziato, carta/cartone, plastica/lattine e potature vengono raccolte a domicilio, con appositi turni settimanali indicati nel calendario consegnato a tutti gli utenti da Hera.

Individuata già la seconda area del territorio in cui implementare il servizio. Si tratta della zona mare, racchiusa nel triangolo tra la statale Adriatica e le vie Matrice sinistra/Lido Rubicone e Vivaldi. Anche in quest’area le modifiche saranno comunicate con ampio anticipo, con volantinaggio casa per casa e incontri pubblici con amministratori e tecnici di Hera”.

 

Carmela Vigliaroli