SAVIGNANO. TACCHEGGIATORI AL CENTRO COMMERCIALE, RECUPERATA UNA REFURTIVA PER IL VALORE DI 3 MILA EURO

Ancora una volta il centro commerciale “Romagna Shopping Valley” di Savignano nel mirino dei taccheggiatori. Arrestati ieri venerdì  luglio due moldavi, un 38enne residente a Rimini ed un 35enne da poco arrivato in Italia, con l’accusa di furto aggravato.

Una pattuglia in borghese del servizio Associato della Polizia Municipale Unione Rubicone e Mare e Cesenatico nel primissimo pomeriggio ha notato movimenti sospetti dei due uomini, prima a bordo della loro Opel Zafira, poi all’interno del Centro Commerciale. I malviventi svuotavano buste di capi di abbigliamento nella loro auto e, all’interno dei negozi, con l’utilizzo di un attrezzo, scassinavano la placca antitaccheggio riempendo buste diverse da quelle del negozio in cui erano entrati. Sistema per guadagnare l’uscita in tutta sicurezza.

Fermati dagli agenti che li avevano a lungo pedinati e controllati, i due uomini sono stati perquisiti ed è stata perquisita la loro autovettura. Rinvenuti 85 capi di abbigliamento, restituiti. Sequestrati anche gli attrezzi utilizzati per la forzatura delle placche antitaccheggio.

Il controllo è stato seguito dal pubblico ministero Francesca Rago. Valore approssimativo della refurtiva 3mila euro. Oggi, 29 luglio, hanno patteggiato un anno di reclusione pena sospesa in quanto incensurati ed il pagamento di 200 euro di multa.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com