Scuola, uno ‘zaino sospeso’ per le famiglie in difficoltà

(ANSA) – BOLOGNA, 03 SET – Nasce a San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna, lo ‘Zaino sospeso’, iniziativa benefica del Comune per raccogliere materiale scolastico (come penne, quaderni, matite, astucci) da distribuire alle famiglie in difficoltà tramite l’emporio solidale Amalio. In tutti i punti vendita partner dell’iniziativa e che esporranno il cartello dello ‘Zaino sospeso’ sarà possibile acquistare e lasciare il materiale didattico in un carrello solidale, contrassegnato dalla grafica dell’iniziativa. I prodotti donati saranno raccolti dai volontari dell’emporio.
    “Il Comune di San Lazzaro non ha lasciato e non lascerà mai nessuno indietro, soprattutto per quanto riguarda l’istruzione, tassello fondamentale e imprescindibile nella creazione del nostro futuro – spiega la sindaca Isabella Conti – Tra gli interventi messi in campo dall’Amministrazione per garantire il rientro in classe in sicurezza a metà settembre, non poteva mancare una forma di sostegno per tutte quelle famiglie che stanno affrontando un momento di difficoltà economica dovuto alla perdita del lavoro o alla cassa integrazione, e che rischiano di non poter sostenere le spese relative al materiale scolastico dei propri figli”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte