Serie A: Juventus Roma 1-0, bianconeri a -1 dal Napoli

Decide un gol di Benatia. Traverse nel finale per Florenzi e Pjanic, Szczesny salva nel recupero su Schick

Dopo un avvio equilibrato, la Juve passa al 18?: colpo di testa di Chiellini su angolo di Pjanic, Alisson respinge, la palla arriva sui piedi di Benatia che prima colpisce la traversa e poi insacca da due passi. La Juve reclama un rigore per un presunto fallo di Alisson su Higuain al 24? mentre Szczesny deve salvare su El Shaarawy al 27?. Nella ripresa la Roma aumenta la pressione ma sono della Juve le occasioni più pericolose: al 54? Higuain calcia alto da ottima posizione, al 66? Alisson respinge una conclusione a botta sicura di Matuidi. Al 71? Dzeko calcia di potenza in area senza però inquadrare la porta. All’80’ la Roma vicinissima al pari con Florenzi che coglie la traversa. Al 91? traversa anche per la Juve con Pjanic e in pieno recupero Szczesny nega il pari a Schick. Con questo successo i bianconeri salgono a 44 punti, -1 dal Napoli. La Roma, che deve recuperare ancora la partita con la Sampdoria, è quarta a quota 38.

Il gol

Juventus-Roma 1-0: 18? pt, Chiellini di testa, Alisson respinge, Benatia prova a ribadire in rete e insacca al secondo tentativo.

Benatia, siamo ancora la squadra da battere  – “Mi fa piacere aver vinto, perché la Roma è una rivale per lo Scudetto”. Ai microfoni di Premium Sport, il difensore della Juventus Mehdi Benatia non nasconde tutta la sua gioia per aver battuto la sua ex squadra: ”Aver vinto con un mio gol, poi, è una felicità in più. Potevamo chiuderla sul 2 o 3 a 0, ma abbiamo sbagliato qualcosina davanti. Poi abbiamo rischiato sul mio errore, ma per fortuna Szczesny è stato fenomenale. È stata un’esitazione che ci poteva costare tanto. Siamo ancora la squadra da battere: il nostro obiettivo è di continuare a vincere in Italia, con questo atteggiamento stiamo dimostrando che possiamo farlo. Un mio fallo sul gol del vantaggio? Onestamente non credo”. Ansa