Serie A: Lazio Bologna. Inzaghi: ‘Voglio la squadra di Champions’

Una Lazio “Champions” anche in campionato, perché “sappiamo che le partite di Copp passano attraverso il campionato dove abbiamo bisogno di punti”. In vista della sfida di domani in casa contro il Bologna, Simone Inzaghi chiede alla sua Lazio “umiltà, cattiveria e convinzione”, lo stesso mix visto martedì sera contro il Borussia Dortmund all’esordio nella massima competizione europea dopo 13 anni di assenza. Dopo il pesante ko subito a Genova contro la Sampdoria, l’imperativo del tecnico laziale è quello di non sottovalutare la squadra di Mihajlovic: “Con il Borussia abbiamo fatto una grande gara, tre giorni prima con la Sampdoria ne avevamo fatta un’altra. Penso sia dovuto soprattutto alle motivazioni e penso che le motivazioni per una squadra come la Lazio non devono mai mancare”, rivendica Inzaghi. Che da un lato deve pensare ai tre punti in campionato che mancano dalla prima giornata, dall’altra al secondo turno di Champions mercoledì prossimo contro il Bruges: “Dovrò cercare di capire e valutare – prosegue il tecnico biancoceleste – l’importante è il recupero mentale. È la testa che ti fa fare grandi prestazioni. Martedì abbiamo speso ma abbiamo la fortuna di giocare ogni tre giorni, ce lo siamo meritati sul campo l’anno scorso e giocare la Champions è una grande fortuna”.

Probabili formazioni di Lazio-Bologna. Lazio (3-5-2): 25 Reina; 4 Patric, 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi; 77 Marusic, 92 Akpa Akpro, 6 Leiva, 10 Luis Alberto, 96 Fares; 11 Correa, 17 Immobile. (1 Strakosha, 71 Aljia, 13 Armini, 29 Lazzari, 93 Vavro, 14 Hoedt, 16 Parolo, 21 Milinkovic-Savic, 8 D. Anderson, 16 Escalante, 32 Cataldi, 94 Muriqi, 20 Caicedo). All.: Inzaghi. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Lulic, Radu, Pereira. Bologna (4-3-3): 28 Skorupski, 29 De Silvestri, 23 Danilo, 14 Tomiyasu, 3 Hickey, 30 Schouten, 32 Svanberg, 7 Orsolini, 21 Soriano, 99 Barrow, 24 Palacio. (1 Da Costa, 34 Ravaglia, 4 Denswil, 6 Paz, 15 Mbaye, 33 Calabresi, 8 Dominguez, 18 Baldursson, 20 Kingsley, 55 Vignato, 9 Santander, 10 Sansone). All.: Mihajlovic. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Dijks, Medel, Poli, Skov Olsen. Arbitro: Irrati di Pistoia; Quote Snai: 1,70; 4,25; 4,50


Fonte originale: Leggi ora la fonte