Si tuffa nel lago di Garda,muore ragazza

(ANSA) – VENEZIA, 17 GIU – E’ morta una 20enne bellunese che questa mattina era stata rianimata dopo essere stata trovata nelle acque del lago a Peschiera del Garda (Verona) dove si era tuffata, perdendo i sensi. La ragazza, originaria di una frazione di Longarone (Belluno) e arrivata sul Garda per lavorare come barista, era stata portata a riva da un ispettore della Polaria assieme ad una pattuglia dei Carabinieri. Era in arresto cardiaco e le operazioni per rianimarla si erano protratte per 30 minuti con l’intervento dei sanitari del 118.
    Trasferita dall’ospedale Pederzoli di Peschiera a Verona, alla Rianimazione del Polo Confortini dell’ospedale di Borgo Trento, è morta senza aver mai ripreso conoscenza.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte