Sogliano al Rubicone. 300mila euro per rimanere, l’iniziativa del comune

Per incentivare i giovani a rimanere nel proprio paese allo scopo di evitare uno spopolamento già in atto, l’amministrazione comunale di Sogliano eroga 300mila euro alle coppie che scelgono di restare o di trasferirsi nel comune. Sogliano vanta la tassazione ai cittadini più bassa di tutta la regione Emilia Romagna.

“L’incentivo riguarda tutti i cittadini residenti, ma chiaramente è improntato a favorire la permanenza di giovani coppie e si inquadra in una politica portata avanti di tenere bassa la tassazione comunale sulla prima casa e di dare la possibilità a chi vuole di acquistare o ristrutturare case per poi adibirle ad abitazione principale” afferma il sindaco Quintino Sabattini. Sedici i contributi a fondo perduto che vanno da un minimo di 10mila euro a un massimo di circa 30mila euro, per famiglie con residenza o con l’impegno di mantenerla per almeno 10 anni, il tutto soggetto a costanti verifiche. Per il 2018 previsti nuovi contributi per circa la stessa cifra.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com