Sogliano. Il premio Oscar Nicola Piovani al Teatro Turroni

Sabato e domenica alle ore 21,00 il piccolo Teatro Turroni di Sogliano ospita il premio Oscar Nicola Piovani in concerto con “La musica è pericolosa”. Si alza il sipario sulla 20esima stagione teatrale “Prova d’Attore” e si celebrano i 150 anni del piccolo Teatro della città, costruito nel 1867.

20 anni di costante attività teatrale nel segno del teatro contemporaneo e della musica d’autore, proposti su di un minuscolo e magnetico palcoscenico, possono rappresentare un buon esempio di civismo culturale, per una piccola comunità che nei fine settimana decide di aggregarsi di fronte al palcoscenico.

Lo spettacolo, dal nome “La musica è pericolosa – concertato” vede Piovani dirigere un ensemble formato da: Rossano Baldini (tastiere, fisarmonica), Marina Cesari (sax, clarinetto), Pasquale Filastò (violoncello, chitarra, mandoloncello), Ivan Gambini (batteria, percussioni), Marco Loddo (contrabbasso).

Saranno strumenti come il pianoforte, il contrabbasso, il sassofono, le percussioni, la chitarra, il violoncello, la fisarmonica a tessere il racconto dello spettacolo. Il maestro, autore di alcune delle più belle e celebri colonne sonore degli ultimi trent’anni, guiderà gli spettatori in un viaggio di note e suggestioni, ripercorrendo i suoi lavori accanto a De André, Fellini, Magni, e altri registi italiani, spagnoli, francesi, argentini. L’esecuzione di brani inediti si alterna a nuove versioni di altri più celebri e riarrangiati a dare vita a una totale fusione tra parole, immagini e suoni. Si susseguono atmosfere dense di sentimento per una sinfonia che permette alle parole di arrivare lì dove non arriva la musica e in cui la musica la fa da padrone laddove la parola non sa e non può arrivare. I video di scena integrano il racconto con immagini di film, di spettacoli e, soprattutto, disegni che la matita di Milo Manara ha dedicato al teatro musicale di Piovani.

 

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com