Sudan: Onu decide la fine della missione di pace in Darfur

(ANSA) – NEW YORK, 23 DIC – Il Consiglio di sicurezza
dell’Onu ha concordato di porre fine a Unamid, missione di pace
dell’organizzazione internazionale e dell’Unione africana (Ua),
nella regione sudanese del Darfur che termina il proprio mandato
il prossimo 31 dicembre. Il Consiglio ha adottato ieri la
risoluzione 2559 che chiude Unamid e lascia al governo di
transizione del Sudan il compito di mantenere la pace e la
sicurezza nel Darfur.
    Il termine della missione Unamid – iniziata nel 2007 e che al
suo picco ha visto schierate 16 mila unità – è stato richiesto
dal governo sudanese e raccomandato dall’Ua e dall’Onu. Numerosi
abitanti del Darfur hanno tuttavia protestato contro tale
decisione all’inizio di questo mese fuori dalla sede della
missione nel campo di Kalma all’interno di Nyala, capitale del
Sud Darfur.
    Il Darfur è stato teatro di un lungo conflitto iniziato nel
2003 tra una minoranza che denunciava la marginalizzazione
subita dal regime di Omar al-Bashir, rovesciato l’anno scorso.
    Secondo le stime dell’Onu sono morte in combattimento 300 mila
persone, mentre quelle sfollate ammontano a due milioni e mezzo.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte