Taekwondo: allarme Cito “palestre scolastiche non concesse”

(ANSA) – ROMA, 08 SET – “Siamo arrivati al punto di criticità che purtroppo temevamo e che nessuno ha affrontato seriamente: molte associazioni sportive sul territorio si vedono rifiutare la concessione delle palestre scolastiche, ci troviamo di fronte a migliaia di ragazzi che attendevano con grande entusiasmo di ricominciare a fare sport in massima sicurezza dopo mesi di stop, abbiamo fatto campagne e tirocini per educare tutti al rispetto delle norme di sicurezza e oggi non ci vengono concesse le palestre scolastiche e tutti questi ragazzi sono per strada”.
    E’ l’allarme lanciato dal presidente della federazione taekwondo, Angelo Cito, in vista della ripresa anche delle attività di base. “Bisogna intervenire immediatamente dando ai Dirigenti scolastici disposizioni chiare – prosegue Cito -, più volte è stato detto che non ci sarebbero stati problemi per la concessione delle palestre scolastiche, invece la realtà che viviamo è completamente l’opposto. L’ultima in ordine di tempo una delle nostre più importanti Asd ‘la Fenice’ di Terracina con 70 ragazzi”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte