Torre Pedrera. Arrestato trafficante di cocaina: ricercato dalle autorità tedesche, viveva e lavorava in zona

Arrestato ieri mattina a Rimini dalla Squadra Mobile un trafficante di stupefacenti di 37 anni di origini albanesi ricercato in Germania. L’uomo faceva il “corriere” tra l’Albania e la Germania per conto di una associazione criminale albanese che gestiva in Baviera un traffico di cocaina. Il malvivente, facendo perdere le sue tracce, si era trasferito nella zona di Torre Pedrera, dopo essere stato colpito da un mandato di arresto europeo.

Grazie alla collaborazione fra gli inquirenti italiani e il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno, il ricercato è stato individuato e catturato in seguito a diversi servizi di appostamento nella suddetta zona, dove l’albanese aveva preso in affitto un appartamento e lavorava saltuariamente in un locale di Viserba.

L’albanese è stato condotto presso il carcere di Rimini a disposizione della Corte di Appello di Bologna, in attesa di essere consegnato alle autorità tedesche.