Trump mette recinzione: manifestanti ne fanno un’opera d’arte

L’idea di Donald Trump era allontanare gli oppositori. Ma la recinzione che il presidente Usa ha fatto installare attorno alla Casa Bianca per arginare le proteste dopo la morte di George Floyd – ribattezzata ironicamente “baby gate”, come le protezioni per neonati – si è trasformata in un simbolo artistico del dissenso. I manifestanti hanno infatti appeso alla struttura metallica striscioni, disegni, bandiere. E sui social si inneggia alla creatività del movimento.

A cura di Paolo Lora Lamia



Fonte originale: Leggi ora la fonte